I pezzi sulla Scacchiera

Ogni giocatore dispone di un insieme di 16 pezzi, ciascuno composto di sei tipi diversi di pezzi. I due insiemi di pezzi sono colorati in modo differente: in genere uno è molto più chiaro dell’altro, e prendono dunque il nome di Bianchi e Neri. In condizioni ufficiali il colore dei bianchi deve essere bianco, crema o una tonalità di colore intermedia fra esse, mentre i neri devono essere neri, marroni o di tonalità intermedia. Tale colorazione può anche essere fornita dal colore naturale del legno, se sono realizzati con tale materiale. I pezzi non devono essere di colore lucido e devono essere piacevoli alla vista.

L’aspetto dei pezzi nei tornei ufficiali deve essere di tipo Staunton. I pezzi devono essere chiaramente distinguibili fra loro, in particolare la sommità del re deve essere differente da quella della donna: comunemente il re ha una corona crociata, la donna una corona a pallini. L’alfiere può recare una tacca sulla sua sommità o questa può essere di un differente colore. Il re di un set regolamentare da torneo deve avere un’altezza compresa tra 84 e 100 mm e una base che sia il 40-50% della sua altezza. Gli altri pezzi devono essere proporzionati al re ed il peso dei pezzi deve garantirne la stabilità, consentendo comunque di muoverli agevolmente. Per assicurare ciò, i pezzi sono in genere piombati, ovvero contengono all’interno dei pesi metallici (tipicamente in piombo) che ne assicurano la stabilità.

Elenco dei pezzi in ordine teorico crescente di importanza:

Pezzo Pedone Cavallo Alfiere Torre Donna Re
Simbolo
Quantità iniziale 8 2 2 2 1 1

I pedoni occupano rispettivamente la seconda e la settima traversa, mentre i pezzi prendono posizione nella prima e nell’ottava traversa. A partire dai due angoli, in modo simmetrico, ogni giocatore posiziona torre, cavallo e alfiere e, per concludere, la donna, sulla casa del proprio colore rimasta libera, e il re nella casa di colore opposto.La donna e la torre sono detti “pezzi pesanti”, in quanto sono in grado da soli di dare matto con l’aiuto del solo re; l’alfiere ed il cavallo sono invece “pezzi minori” o “leggeri”, in quanto non sono in grado da soli di dare matto con l’aiuto del solo re.

I simboli usati per i pezzi nel diagramma non sono universali, ma sono del tipo più usato. I simboli UTF-8 per i pezzi degli scacchi sono: ♔ ♕ ♖ ♗ ♘ ♙ ♚ ♛ ♜ ♝ ♞ ♟.

Il giocatore che muove per primo, ovvero quello che vede il proprio re a destra della propria donna, si chiama convenzionalmente “Bianco”, l’altro “Nero”.

(articolo originale su Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Scacchi)